“Blue Suede Shoes” – Elvis Presley

Si dice che sia stato Johnny Cash a suggerire a Carl Perkins la frase “scarpe di camoscio blu” come base di partenza per una canzone.

L’ispirazione vera però arrivò a Carl solo quando il 4 dicembre 1955, mentre era in concerto, notò una coppia che ballava vicino al palco. Mentre si esibiva, nella pausa tra una canzone e l’altra Carl udì qualcuno che urlava «Non calpestarmi le mie scarpe scamosciate!».
Carl guardò in basso e vide che il ragazzo portava delle scarpe di pelle di camoscio di colore blu, e una di esse era stata calpestata inavvertitamente dalla ragazza.
Perkins pensò: «Buon Dio!, ha accanto a sé una ragazza così carina e tutto quello che riesce a fare è pensare alle sue scarpe di camoscio blu!».

“Blue Suede Shoes” uscì l’1 Gennaio 1956, fu il primo singolo a conquistare tutte e tre le  classifiche Usa: Pop, R&B e Country.

Il 23 Marzo 1956 venne pubblicata la versione più celebre di questa canzone,
sull’album di debutto di Elvis Presley.
Successivamente, l’8 Settembre dello stesso anno, venne rilasciato anche il singolo, con “Tutti Frutti” sul lato B.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...